Specializzazione in Excel Skills for Data Analytics and Visualization

Strumenti utilizzati:
Excel Power BI

Nel mondo di oggi, i dati sono diventati una componente fondamentale per il successo delle imprese. La capacità di analizzare rapidamente ed accuratamente grandi volumi di dati è divenuta essenziale in quasi tutti i settori.

Power BI

Introduzione

Oggi, condividerò con voi la mia recente esperienza nell’acquisire nuove competenze attraverso la specializzazione “Excel Skills for Data Analytics and Visualization” offerta da Macquarie University su Coursera. Questo percorso è stato per me l’approfondimento di un viaggio iniziato con Excel Skills for Business.
Questa specializzazione mi ha permesso di approfondire l’uso di Excel per l’analisi dei dati, la pulizia dei dati, la visualizzazione (DataViz), l’uso di grandi volumi di dati e l’introduzione a Power BI.

L’importanza dell’analisi dei dati

Viviamo in un’era in cui i dati rappresentano una risorsa fondamentale per guidare decisioni e strategie. La competenza nell’interpretare in modo rapido ed accurato vasti insiemi di dati è ora un requisito indispensabile in molti ambiti professionali. Le competenze relative all’uso degli strumenti Excel per l’analisi e la visualizzazione dei dati rientrano tra le abilità più richieste e in forte crescita nel mercato del lavoro. Grazie alla mia recente specializzazione, non solo posso aumentare l’efficacia del mio operato attuale, ma anche aprire nuovi orizzonti professionali.

La specializzazione

Questa specializzazione mi ha permesso di approfondire l’uso di Excel per l’analisi dei dati, la pulizia dei dati, la visualizzazione (DataViz), l’uso di grandi volumi di dati e l’introduzione a Power BI. 

In particolare, ho potuto:

  • utilizzare gli strumenti e le funzioni di Excel per pulire e preparare i dati per l’analisi;
  • utilizzare i “Named Ranges” e le “Tables” per automatizzare le mie analisi;
  • comprendere i diversi tipi di dati in Excel e utilizzare le funzioni appropriate per lavorare con essi;
  • utilizzare le funzioni logiche e di ricerca per trasformare, collegare e categorizzare i dati.

Il progetto applicato

Ho avuto l’opportunità di lavorare su un progetto applicato, che mi ha dato la possibilità di sfruttare gli strumenti di Excel per dare forma ai dati, creare visualizzazioni utili e preparare dashboard e rapporti per condividere i risultati. Ho imparato a creare un flusso di lavoro dati per automatizzare la mia analisi e rendere i risultati flessibili e riproducibili.

Il percorso di formazione

La specializzazione è composta da tre corsi, ciascuno strutturato in diverse settimane di apprendimento:

  • Corso 1: Excel Fundamentals for Data Analysis
    Il primo corso della specializzazione mi ha introdotto ai fondamenti dell’analisi dei dati in Excel. Ho appreso come utilizzare gli strumenti e le funzioni di Excel per pulire e preparare i dati per l’analisi, e ho sviluppato una comprensione dei diversi tipi di dati in Excel e come utilizzare le funzioni appropriate per lavorare con essi.
  • Corso 2: Data Visualization in Excel
    Il secondo corso mi ha permesso di sperimentare la potenza della visualizzazione dei dati in Excel. Ho avuto l’opportunità di esplorare una vasta gamma di grafici e creare dashboard interattive che rendono i dati immediatamente comprensibili e accattivanti.
  • Corso 3: Excel Power Tools for Data Analysis
    Nell’ultimo corso, ho avuto la possibilità di addentrarmi nel mondo dei Power Tools di Excel dedicati all’analisi dei dati. Grazie a strumenti come PowerPivot, Get and Transform e DAX, ho potuto sfruttare un motore di database più sofisticato e superare il classico limite delle 1.048.576 righe di Excel. Questo mi ha permesso di automatizzare i processi di trasformazione dei dati, di costruire modelli di dati più robusti e di immergermi nel mondo della “Power Business Intelligence“.

Corso 1: Excel Fundamentals for Data Analysis

Il primo corso della specializzazione “Excel Skills for Data Analytics and Visualization” è intitolato “Excel Fundamentals for Data Analysis”. Questo corso di quattro settimane è dedicato a presentare gli strumenti di base di Excel per l’analisi dei dati.

Nel corso si acquisiscono competenze per utilizzare una gamma di strumenti e funzioni di Excel per pulire e preparare i dati per l’analisi. Viene inoltre introdotto l’uso dei “Named Ranges” e delle “Tables” per automatizzare l’analisi dei dati. Infine, si impara ad usare le funzioni logiche e di ricerca per trasformare, collegare e categorizzare i dati.

L’approccio pedagogico del corso segue il percorso di un personaggio chiamato Zara, con il quale si affrontano insieme problemi e soluzioni tipiche nell’uso di Excel per l’analisi dei dati.

Settimana 1: Pulizia e manipolazione del testo

Nella prima settimana, si acquisiscono competenze sulle funzioni di testo di Excel. Si apprendono tecniche per estrarre informazioni e manipolare i dati per soddisfare specifici requisiti aziendali. Si sviluppa la capacità di lavorare con fiducia con queste funzioni di Excel e si sblocca il pieno potenziale di Excel manipolando e pulendo i dati di testo.

Settimana 2: Lavorare con numeri e date

Nella seconda settimana, si diventa esperti delle funzioni di data di Excel. Si imparano funzioni per convertire i tipi di dati, come il testo in numeri e le date in testo, e si apprendono le operazioni aritmetiche con le date come si farebbe con i numeri. Si studiano anche funzioni specifiche per risolvere problemi quotidiani con le date richieste in azienda come le funzioni WORKDAY, EDATE e EOMONTH.

Settimana 3: Named Ranges per lavorare in modo più efficiente con i dati

Nella terza settimana, si studiano i diversi tipi di riferimento alle celle: riferimento relativo, riferimento assoluto e riferimento misto. Si apprende l’uso dei Named Ranges, un altro modo di fare riferimento a una cella o a un insieme di celle dandogli un nome sensato. Si apprendono anche funzioni di Excel che permettono di aggregare e riassumere i dati, come SUMIFS e COUNTIFS.

Settimana 4: Tables per l’automazione della manipolazione dei dati

Nella quarta e ultima settimana, si apprende l’uso delle tabelle in Excel, simili a un database di record e campi che contengono un insieme di informazioni correlate. Si impara a creare, formattare e gestire le tabelle e si apprende anche come estendere automaticamente le tabelle ogni volta che vengono aggiunti nuovi dati.

Riassumendo, il primo corso permette di costruire una solida base sui fondamentali di Excel per l’analisi dei dati. Le competenze acquisite in questo corso permetteranno di lavorare con le tecniche più avanzate utilizzate nei corsi successivi della specializzazione.

Corso 2: Data Visualization in Excel

Il secondo corso della specializzazione “Excel Skills for Data Analytics and Visualization” è intitolato “Data Visualization in Excel”. Questo corso della durata di cinque settimane si concentra sulle tecniche di visualizzazione dei dati utilizzando Excel.

Nel corso si esplorano gli strumenti di visualizzazione di Excel attraverso studi di caso pratici. Si impara a creare visualizzazioni dinamiche usando la formattazione condizionale, le tecniche di creazione di grafici, i grafici specializzati e personalizzati, le tabelle pivot e dashboard interattive.

Questo corso segue le sfide di Rohan, un analista ambientale, mentre naviga attraverso la creazione di visualizzazioni che mostrano tendenze, previsioni, ripartizioni e confronti per una vasta gamma di set di dati ambientali.

Settimana 1: Visualizzazioni dinamiche con formattazione condizionale, formattazione di numeri personalizzata, sparklines e macro.

Nella prima settimana, si esplorano diversi strumenti di visualizzazione dei dati che non includono i grafici. Si impara l’uso della formattazione condizionale, inclusa la formattazione condizionale personalizzata utilizzando formule, elenchi a discesa e macro. Si imparano anche le sparklines, le forme e le formattazioni di numeri personalizzate.

Settimana 2: Tecniche di creazione di grafici

Nella seconda settimana, si esplorano una serie di opzioni per visualizzare i dati utilizzando i grafici. Si studiano grafici standard come line charts, pie charts e scatter charts, così come grafici più specializzati come area charts, donut charts e bubble charts.

Settimana 3: Grafici specializzati

Nella terza settimana, si esplorano una serie di grafici innovativi e creativi, molti dei quali sono nuovi in Excel. Questi includono i grafici di gerarchia, i grafici a cascata, i grafici a imbuto e i grafici geospaziali.

Settimana 4: Creazione di una dashboard interattiva utilizzando i Pivot Charts e i Slicers

Nella quarta settimana, si impara ad usare le tabelle pivot per riepilogare i dati. Si impara anche a personalizzare, raggruppare, ordinare e filtrare i dati pivot. Infine, si esplorano i Pivot Charts, che aiutano a visualizzare i dati nelle tabelle pivot.

Settimana 5: Completamento del dashboard con visualizzazioni creative e grafici dinamici

Nella quinta e ultima settimana, si esplora come mettere insieme tutti gli strumenti e le conoscenze acquisite per creare dashboard esteticamente piacevoli, interattive e informative. Si impara a incorporare temi, macro, collegamenti ipertestuali e a utilizzare i slicers per rendere i dashboard interattivi.

Riassumendo, il secondo corso della specializzazione, fornisce un’ampia panoramica degli strumenti di visualizzazione dei dati offerti da Excel. Al termine del corso, gli studenti saranno in grado di creare visualizzazioni dei dati dinamiche, personalizzate e interattive utilizzando una varietà di tecniche e strumenti.

Corso 3: Excel Power Tools for Data Analysis

Il terzo e ultimo corso della specializzazione “Excel Skills for Data Analytics and Visualization” è intitolato “Excel Power Tools for Data Analysis”. Questo corso della durata di quattro settimane introduce tre strumenti potenti di Excel: Power Query, Power Pivot e Power BI, per la trasformazione, l’analisi e la presentazione dei dati.

In questo corso, imparerete a utilizzare Power Query per automatizzare il processo di importazione e preparazione dei dati per l’analisi. Vedrete come Power Pivot rivoluziona il processo di analisi fornendo un database analitico all’interno del foglio di lavoro Excel, in grado di memorizzare milioni di righe, e un potente linguaggio di modellazione chiamato DAX che consente di eseguire analisi avanzate sui dati. Infine, vi avventurerete fuori da Excel per presentare Power BI, che utilizza anch’esso l’architettura Power Query e Power BI, ma vi permette di creare splendidi report interattivi e dashboard.

Settimana 1: Presentazione; Get and Transform (Power Query)

Nella prima settimana, vi verrà presentato il corso e introdurrà Power Query. Imparerete a importare dati da varie fonti e i diversi modi per combinare set di dati a seconda delle vostre esigenze.

Settimana 2: Trasformazione dei dati nel Query Editor

Nella seconda settimana, una volta importati e combinati i dati, passerete alla loro trasformazione. Imparerete operazioni comuni come la pivot dei dati tra formati ampi e lunghi, raggruppare i dati e suddividere una colonna in più colonne.

Settimana 3: Power Pivot e il Data Model

Nella terza settimana, imparerete a lavorare con il Data Model in Excel, che è limitato solo dalla quantità di memoria del vostro computer. Potrete definire relazioni di tipo database tra tabelle, visualizzare i vostri dati utilizzando Power Pivot e le funzioni cubo e creare PivotTables.

Settimana 4: Visualizzazione dei dati con Power BI

Nella quarta e ultima settimana, vi sposterete fuori da Excel per lavorare con Power BI, lo strumento di Business Intelligence di Microsoft. Potrete mettere in pratica le competenze acquisite in Power Query, M e DAX, per creare report dinamici e interattivi e dashboard in Power BI.

Riassumendo, il terzo e ultimo corso della specializzazione fornisce una panoramica completa dei potenti strumenti di Excel per l’analisi dei dati. Al termine del corso, gli studenti saranno in grado di utilizzare Power Query, Power Pivot e Power BI per automatizzare il processo di importazione e preparazione dei dati, eseguire analisi avanzate e creare report e dashboard interattivi.

Excel Skills for Data Analytics and Visualization

Conclusione

Concludendo, questa specializzazione mi ha permesso di acquisire nuove competenze che mi permettono di analizzare e visualizzare i dati in modo più efficace, aumentando così la mia capacità di offrire un servizio di qualità ai miei clienti. Ero già un utente esperto di Excel, ma questo percorso mi ha permesso di approfondire la mia conoscenza e di scoprire nuovi strumenti che non avevo mai utilizzato prima.

Spero che questa mia esperienza possa ispirarvi e motivarvi a continuare a formarvi e ad acquisire nuove competenze. Ricordate sempre che l’apprendimento è un processo continuo, e che non si smette mai di crescere professionalmente. Grazie per aver letto il mio articolo. Se avete domande, non esitate a contattarmi. Sarò felice di rispondere a tutti voi.

Valutazione

  1. Contenuto del corso: qualità delle lezioni, la pertinenza dell’argomento, e quanto il corso ha soddisfatto le tue aspettative iniziali.
  2. Chiarezza dell’istruzione: quanto è stato facile capire il materiale del corso, se le istruzioni erano chiare e se l’insegnante ha fornito spiegazioni sufficienti.
  3. Applicabilità pratiche: quanto penso che le competenze acquisite nel corso saranno utili nella mia carriera o in applicazioni pratiche.
  4. Supporto e risorse: risorse di apprendimento addizionali fornite, come le letture supplementari, e il supporto offerto da tutor o compagni di corso.
  5. Livello di difficoltà: complessità del corso e quanto è stato impegnativo per me completarlo; più stelle indicano un corso più difficile.
  6. Valore complessivo: giudizio generale sulla qualità del corso, considerando sia il costo sia quello che ho ottenuto in termini di nuove competenze acquisite.

Contenuto del corso

Chiarezza dell’istruzione

Applicabilità pratiche

Supporto risorse

Livello di difficoltà

Valore complessivo

Galleria immagini

FAQ


Se state cercando un consulente di Excel esperto e affidabile per aiutarvi a sfruttare al meglio il potenziale di questo strumento, non esitate a contattarmi. Sono a vostra disposizione per discutere delle vostre esigenze e trovare la soluzione più adatta per il vostro business.

News tag:
Torna in alto